Skip to content

Uno studio sulla trasfusione di cellule staminali mesenchimali del cordone ombelicale nei non-responder immunitari con AIDS

Uno-studio-sulla-trasfusione-di-cellule-staminali-mesenchimali-del-cordone-ombelicale-nei-non-responder-immunitari-con-AIDS

Un recente studio ha esaminato la sicurezza e l’efficacia dell’infusione di cellule staminali mesenchimali del cordone ombelicale umano (hUC-MSC) per i pazienti immuni non responsivi (INR) con infezione cronica da HIV-1.

I pazienti presi ad esame in questo studio hanno ricevuto due tipi di dosi di hUC-MSC: una dose bassa e una alta.

I ricercatori riportano che, sul campione di pazienti, entrambe le dosi di cellule staminali trapiantate sono state ben tollerate per il trattamento di pazienti immuni non responsivi con HIV-1. La bassa dose di staminali si è dimostrata capace di aver una più alta probabilità di determinare un responso immunitario rispetto alla somministrazione di un’alta dose di staminali, il che presenta un nuovo approccio terapeutico promettente per tali pazienti. 

In sintesi, il trattamento con hUC-MSC è risultato sicuro. Tuttavia, l’efficacia terapeutica del trattamento con hUC-MSC per migliorare la ricostituzione immunitaria in pazienti INR deve ancora essere ulteriormente studiata.

CLICCA QUI per leggere l’articolo completo

Compila il form per richiedere informazioni e scaricare la guida gratuita

Contattaci telefonicamente per una consulenza gratuita

Lun – Ven 9:00 – 19:00