Skip to content

Esito positivo per un trapianto di sangue cordonale nel trattamento della ICL

Esito-positivo-per-un-trapianto-di-sangue-cordonale-nel-trattamento-della-ICL

La linfocitopenia CD4+ idiopatica (ICL) è la deplezione dei linfociti CD4+ privi di infezioni da virus dell’immunodeficienza umana o dalle altre cause di linfocitopenia.

L’ICL è una malattia, dall’eziologia ancora poco chiara, che provoca infezioni fatali.  Lo studio in questione riporta il primo paziente, una donna di 45 anni, con ICL che ha avuto un decorso clinico di successo a seguito di un trapianto di sangue cordonale (CBT).

Dopo un regime di condizionamento a intensità ridotta (RIC), su questa paziente è stato eseguito un trapianto di sangue cordonale a unità singola. La CBT con un regime RIC potrebbe quindi essere un’opzione per trattare in maniera significativa l’ICL.

CLICCA QUI per leggere l’articolo completo

Compila il form per richiedere informazioni e scaricare la guida gratuita

Contattaci telefonicamente per una consulenza gratuita

Lun – Ven 9:00 – 19:00