Skip to content

Effetti di trapianti singoli e multipli di cellule staminali mesenchimali del cordone ombelicale umano nel trattamento dell’insufficienza ovarica prematura nei topi

Effetti-di-trapianti-singoli-e-multipli-di-cellule-staminali-mesenchimali-del-cordone-ombelicale-umano-nel-trattamento-dellinsufficienza-ovarica-prematura-nei-topi.

Attualmente, non esiste un trattamento efficace per l’insufficienza ovarica prematura (POF), e la terapia con cellule staminali è considerata il trattamento più promettente. Le cellule staminali mesenchimali del sangue del cordone ombelicale umano (hUC-MSCs) hanno mostrato una buona capacità rigenerativa in varie malattie, compresa la POF. 

In questo studio sperimentale, utilizzando un modello murino di POF, sono stati creati due gruppi. Il primo ha ricevuto una iniezione singola di hUC-MSC, il secondo ha avuto un’infusione multipla di tali cellule. A seguito del trattamento con hUC-MSC, la morfologia ovarica e il numero di follicoli sono stati significativamente ripristinati, e la fertilità è significativamente aumentata. L’iniezione multipla ha determinato un esito terapeutico superiore all’iniezione singola di hUC-MSC.

Questi risultati indicano che le hUC-MSC possono ripristinare la struttura del tessuto ovarico danneggiato e la sua funzione nei topi affetti da POF. L’infusione multipla di hUC-MSC è risultata  più efficace per il recupero della funzione ovarica rispetto alla singola infusione di hUC-MSC.

CLICCA QUI per leggere l’articolo completo

Compila il form per richiedere informazioni e scaricare la guida gratuita

Contattaci telefonicamente per una consulenza gratuita

Lun – Ven 9:00 – 19:00