Skip to content

Cellule staminali: sapevi che esiste una forte compatibilità tra fratelli?

Le cellule staminali sono cellule indifferenziate capaci di generare i diversi tipi di cellule che compongono l’individuo adulto. Grazie alle loro capacità differenziative, le cellule staminali sono di grande interesse in diversi ambiti medici.

Grazie alle cellule staminali, la medicina moderna offre già nuove aspettative di vita, ma la ricerca non si ferma e continua ad avanzare portando grandi risultati giorno dopo giorno. Circa 20 anni fa, il trapianto di cellule ematopoietiche era riservato solo ai pazienti con leucemia acuta, mentre ora è possibile trattare più di 80 malattie ematologiche, metaboliche e immunitarie.

Ciò che le rende molto interessanti però, è la loro maggiore istocompatibilità il che significa che questo tipo di cellule possono essere utilizzate spesso in ambito familiare. Infatti la probabilità di trovare un donatore compatibile, all’esterno del nucleo familiare, è pari allo 0,001% (1 su 100.000 individui). Tra fratelli, invece, abbiamo una probabilità di una compatibilità del 25% (1 su 4).

Ciò vuol dire che qualora tu abbia conservato le cellule staminali del tuo bambino, c’è una forte probabilità che queste possano essere compatibili con i fratelli.

Scopri di più sul mondo delle cellule staminali

Condividi questo articolo

Gli ultimi aggiornamenti

Iscriviti
alla nostra Newsletter

Niente spam, solo aggiornamenti su nuovi prodotti e consigli.

 

Compila il form per richiedere informazioni e scaricare la guida gratuita

[hubspot type=form portal=8387705 id=05f476e7-7b30-4b14-8813-25d65837b56d]

Contattaci telefonicamente per una consulenza gratuita

Lun – Ven 9:00 – 19:00