Recuperare la vista con le staminali da sangue e tessuto cordonale: la storia di Vladomir

RECUPRERARE-LA-VISTA-CON-LE-STAMINALI-DA-SANGUE-E-TESSUTO-CORDONALE_-LA-STORIA-DI-VLADOMIR

Nel 2008 Yuliya ha dato alla luce due gemelli nati prematuri alla trentaduesima settimana. Questi bambini di nome Elizaveta e Vladomir sono nati mediante parto cesareo. La bimba è nata sana mentre il fratello, a causa di encefalopatia ipossi-ischemica, ha avuto danni cerebrali. Ad un anno e mezzo a Vladomir è stata diagnosticata una parziale atrofia del nervo ottico in entrambi gli occhi e i medici comunicarono alla famiglia che il bambino non sarebbe mai stato capace di vedere. L’encefalopatia ipossi-ischemica deriva da una deprivazione di ossigeno alla nascita. L’incidenza di questa condizione varia da 1,5 a 10 bambini affetti ogni 1000 nascite.

Continue reading

Il recupero di Mojtaba dalla talassemia maggiore attraverso le cellule staminali di sua sorella

Il-recupero-di-Mojtaba-dalla-talassemia-maggiore-attraverso-le-cellule-staminali-di-sua-sorella

Mojtaba è un ragazzo iraniano affetto dalla prima infanzia da talassemia maggiore. La talassemia è una malattia genetica del sangue che causa una scorretta produzione di emoglobina. A causa di questa patologia, i pazienti sviluppano un’anemia cronica che causa loro sintomi come l’affaticamento, debolezza, pallore e anche una lenta crescita.

Continue reading

Swiss Stem Cells Biotech chiede un tavolo di confronto con il Ministero della Salute per tutelare il settore della conservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale

SSCB | Swiss Stem Cells Biotech | Bio-Banca Cellule Staminali insieme a InScientiaFides per chiedere un tavolo di confronto con il Ministero della Salute per tutelare le famiglie che decidono di conservare il patrimonio biologico del proprio figlio.

Continue reading